PERCORSI

L’obiettivo di Company Car Drive è fornire il maggior numero di opportunità di informazione e conoscenza ai fleet manager partecipanti, consentendo loro di svolgere il maggior numero di test drive per verificare le caratteristiche di guida delle vetture e dei veicoli commerciali in ogni condizione di marcia.

A questo scopo le attività di test drive previste nell’ambito di Company Car Drive comprendono tre percorsi per testare le diverse caratteristiche prestazionali dei veicoli:

Percorso Rosso

E’ il tracciato dei GP di F1 durante il quale si affrontano in sequenza le curve che hanno fatto la storia dell’ automobilismo.

Questo percorso, lungo 5,8 Km, è ideale per testare stabilità di marcia, rollio nelle curve veloci, silenziosità e – in generale – l’ handling della vettura in prova. 

Trattandosi del circuito completo, apposite chicane di rallentamento consentiranno opportunamente di contenere la velocità in corrispondenza dei punti più impegnativi. Anche per questo percorso la velocità massima consentita è quella autostradale (130 Km/h).

Il tempo di percorrenza stimato è di 3/4 minuti a giro.

Percorso Azzurro

La prova stradale esterna rappresenta una novità della seconda edizione di Company Car Drive: parte dall’area di parcheggio delle vetture di prova e si sviluppa per un itinerario di circa 10 Km sulle strade interne al Parco di Monza e parzialmente anche lungo il perimetro esterno. Consente di testare le vetture ed i veicoli commerciali in quelle che sono – di norma – le loro più abituali condizioni di utilizzo, affrontando rotonde, semafori dossi e curve.

Il tempo di percorrenza stimato è compreso tra i 15 e i 20 minuti.

Percorso Giallo

Accanto al percorso Off Road leggero già testato nelle passate edizioni per tutte le tipologie di vetture in particolare per test su sospensioni e comfort, quest’anno offre un’implementazione più impegnativa, adatta per le vetture propriamente fuori strada.

Il tempo di percorrenza stimato è di 10 minuti circa

Tutte le prove partono dal piazzale più prossimo alla zona espositiva dei box e ad essa fanno ritorno al termine. L’insieme dei percorsi disponibili copre tutte le aree di valutazione degli autoveicoli. 

Le prove sono intese in soluzione di continuità con accesso regolamentato da personale di sicurezza.

L’accesso alle prove è gratuito ma consentito ai partecipanti unicamente dopo aver frequentato il Safety Briefing preliminare obbligatorio.